1. Bar del Calippo


    Date: 12/1/2017, Categories: BDSM, Group Sex, Voyeur, Author: cuckitaliano, Source: xHamster

    Che piacevole sensazione il Sole di primavera, io e Regina siamo seduti in un deh-or di un bar nei pressi delle Colonne di San Lorenzo a Milano. La guardo ed è bellissima con il suo nuovo vestitino rosso scollato che con fatica contiene il suo abbondante seno, i lunghi capelli neri le scivolano sulle spalle terminando con due grandi boccoli, mi sorride, ormai sono due anni che ci frequentiamo e la nostra intesa è sinergia pura, capiamo i desideri dell'altro solo attraverso lo sguardo, non mi è mai capitato un intesa e complicità cosi totale. Questi nostri momenti che ci prendiamo per vivere il nostro amore la nostra storia sono impagabili, arriva il cameriere a prendere le ordinazioni e gli ordino due aperitivi, poi mentre sta per andare via lo richiamo e gli dico ad alta voce, &#034.. la Signora desidera anche un bel Calippo alla fragola…&#034 Quella frase detta in quel modo così plateale e con un tono sarcastico, come era prevedibile, attira l'attenzione di tutti gli avventori del bar e rende chiaramente inevitabile la risatina equivoca del cameriere che allontanandosi sogghignando dice che presto porterà quanto richiesto… Regina fa un balzo sulla sedia si irrigidisce e diventa tutta rossa in viso, il suo colore del volto fa tutt'uno con il colore del vestito…. Di s**tto mi prende il braccio piantandomi le sue affilate unghie rosse nella pelle ed esclamando &#034 sei pazzo! Sei uno stronzo!!&#034 Le sorrido e Lei infierisce sempre di più sul mio braccio con le sue unghie ...
    affilate… Ridendo le rammento la storia del Calippo, quando dopo una mattina ed un pomeriggio di sesso sfrenato, nel quale superammo ogni nostro record precedente, (miracoli del Cialis), si ritrovava con la fighetta in fiamme, ed allora ebbi la brillante idea di andare al bar dell'hotel dove alloggiavamo per stabilire il nostro record di scopata, ed acquistare un Calippo alla fragola per essere usato come giocattolo sessuale, prima per strusciamenti sulle labbra e lungo i meridiani del piacere della mia amata e dulcis in fundo come sorta di lenitivo interno per la sua fighetta…. Hehehe si sono stato stronzo lo so, ma era irresistibile l'idea, cosi mentre alla fine del tortuoso percorso sulla morbida pelle di Regina introdussi con poca delicatezza il gocciolante gingillo nell'arrossato pertugio della mia dolcissima compagna di giochi; La quale imprecando, emise un urlo sovraumano che riecheggiò per tutto l'hotel. Tant'è vero che quando ci congedammo con il concierge, egli allegramente ci redarguì chiedendo di limitare gli schiamazzi le volte successive… Quella volta la mia Regina mi promise atroce vendetta per lo scherzo ed ecco perché la mia richiesta del Calippo testé fatta al cameriere riaccese con ardore il desiderio di rivalsa nella mia dolce Regina. Ma torniamo al &#034bar&#034, Le blocco il polso con forza e sento che quella presa violenta le piace, è come premere un grilletto, i nostri occhi si incrociano e noto nel suo sguardo quella luce che si chiama desiderio… In ...
«1234...»